Indiscrezione dalla Svizzera: il Milan pensa a Petkovic dopo Montella

Secondo quanto riportato in Svizzera da 'Blick', Mirabelli a Lisbona ha incontrato Vladimir Petkovic. Sarebbe uno dei candidati per il post-Montella.

Al momento la società del Milan, con Fassone in testa, ha confermato Vincenzo Montella, anche se si ha la netta impressione che la panchina rossonera non sia perfettamente salda a terra. Tutto dipenderà naturalmente dai risultati e molto proprio dal prossimo derby contro l'Inter.

Intanto, per non sbagliare, secondo il quotidiano svizzero 'Blick', il Milan ha messo nel mirino Vladimir Petkovic per la possibile successione di Montella. L'ex allenatore della Lazio ha fatto un ottimo percorso con la sua Svizzera, portandola fino ai play-off per accedere al Mondiale, mancando il pass diretto solo all'ultima giornata con la sconfitta contro il Portogallo.

E proprio in occasione di questa partita i rossoneri si sarebbero messi in contatto con Petkovic. Mirabelli era a Lisbona, dove ufficialmente è andato per assistere alla partita di Ricardo Rodriguez e André Silva, autore anche di un goal.

Ma in effetti il viaggio era curioso, dato che da parte di un direttore sportivo non è pratica consueta andare in giro per l'Europa a visionare i propri giocatori. Di solito si osservano gli altri calciatori, oppure proprio gli altri allenatori. 

Secondo 'Blick', appunto, Mirabelli ha avuto modo di parlare con Petkovic, forse mettendolo intanto a conoscenza dell'interesse del Milan. Il contratto dell'ex laziale con la Svizzera, fino al 2019, non sarebbe un problema, visto che difficilmente potrebbe rifiutare una panchina come quella rossonera. Al momento, come già detto, è però solo una indiscrezione.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità