Infortunio Demiral, è rottura del crociato del ginocchio sinistro

Merih Demiral è stato operato oggi al ginocchio ad Innsbruck: il rientro del turco è previsto per luglio-agosto, per la prossima stagione.
Merih Demiral è stato operato oggi al ginocchio ad Innsbruck: il rientro del turco è previsto per luglio-agosto, per la prossima stagione.

Brutte notizie in casa Juventus: la stagione di Merih Demiral è giunta al capolinea. Il centrale turco, fresco di primo goal in bianconero, in occasione del match contro i giallorossi ha riportato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro con associata lesione meniscale. Questo, infatti, l'impietoso verdetto emerso dagli esami effettuati oggi al J Medical.


"Nel corso della partita di ieri sera Merih Demiral ha riportato la distorsione del ginocchio sinistro. Gli accertamenti diagnostici eseguiti questa mattina presso il J|Medical hanno evidenziato la lesione del legamento crociato anteriore con associata lesione meniscale. Sarà necessario intervenire chirurgicamente nei prossimi giorni".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Una brutta tegola per la Signora, che ad agosto aveva già perso Giorgio Chiellini per il medesimo infortunio. E, ora, proprio nel rientro dell'esperto centrale toscano si ripongono le speranze degli uomini della Continassa che, intanto, hanno tolto Daniele Rugani dal mercato.

L'annata calcistica di Demiral, la sua prima sotto la Mole, termina con 7 presenze e 1 rete. Contributi maiuscoli che hanno portato Maurizio Sarri ad affidarsi con continuità all'ex Sassuolo, cresciuto enormemente in termini di personalità. 

Occhi rivolti su Matthijs De Ligt, subentrato all'Olimpico proprio al posto del turco. Un contributo, quello proposto dall'olandese, che lascia ben sperare la Juve nel breve e lungo periodo. Adesso, infatti, tocca a lui prendersi definitivamente Madama.

Demiral, infine, con ogni probabilità non parteciperà a Euro 2020. Con la Turchia, nel gruppo A, avrebbe affrontato l'Italia. Insomma, malasorte al potere per lui e per Nicolò Zaniolo, anch'egli alle prese con un grave infortunio rimediato in Roma-Juve.

Potrebbe interessarti anche...