Infortunio De Rossi, il comunicato della Roma: "Trauma contusivo"

Come comunica la Roma, per De Rossi si tratta di trauma contusivo alla schiena: "Condizioni valutate giorno dopo giorno". Può recuperare per la Lazio.

Chi si attendeva il peggio può tirare un sospiro di sollievo, anche se leggero: niente lesioni o fratture alla schiena per Daniele De Rossi, uscito anzitempo dal campo durante l'amichevole tra Olanda e Italia a causa di un 'semplice' trauma contusivo che potrebbe costringerlo a rimanere lontano dai campi solo per qualche giorno.

"Nella giornata odierna - si legge nel comunicato pubblicato dalla Roma sul proprio sito - Daniele De Rossi è stato sottoposto a controlli strumentali che hanno confermato i postumi del trauma contusivo in regione sacro/iliaca destra con evidenza di un ematoma muscolare e sottocutaneo".

"L'atleta - prosegue il comunicato giallorosso - che nell’amichevole di martedì sera contro l’Olanda è stato costretto a lasciare il campo al 37' minuto, ha già intrapreso le cure del caso e le sue condizioni verranno valutate giorno per giorno".

Non sono dunque stabiliti i tempi di recupero di De Rossi, apparso molto sofferente al momento di rientrare negli spogliatoi dell'Amsterdam ArenA. Un suo recupero per la gara di sabato sera contro l'Empoli è da considerarsi impossibile, mentre rimangono ancora in piedi le speranze di vederlo in campo tre giorni dopo, nel derby di ritorno di Coppa Italia contro la Lazio.

Contro i toscani, squadra con cui negli anni Novanta concluse la carriera di giocatore e iniziò quella di allenatore, Luciano Spalletti non avrà peraltro a disposizione nemmeno un altro elemento del proprio centrocampo: Kevin Strootman, ammonito nel finale del match di 10 giorni fa contro il Sassuolo e squalificato.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità