Infortunio Schick: tipo, quando tornerà e quali gare salterà

Patrik Schick è pronto a tornare in gruppo all'inizio della prossima settimana, con il ceco possibili nuove soluzioni tattiche: dal 4-3-3 al 4-3-1-2?

Ancora un'altra brutta notizia per Patrik Schick : la Roma ha comunicato l'entità dell'infortunio muscolare che ha colpito l'attaccante ceco prima della sfida di Champions League contro l'Atletico Madrid, che non gli ha permesso di scendere in campo nella trasferta di Benevento.

TIPO DI INFORTUNIO

Questo il comunicato apparso sul sito della Roma: "Nella giornata odierna Schick è stato sottoposto ad ulteriori controlli clinico/strumentali che hanno confermato l'infortunio muscolare al retto femorale sinistro mettendo in evidenza una quota di edema post/distrattivo nel terzo prossimale della giunzione mio/tendinea del muscolo".

TEMPI DI RECUPERO

La prognosi per questo tipo di infortunio è di 15 giorni, il che significa che Schick dovrà stare a riposo almeno fino al prossimo 6 ottobre.

QUALI GARE SALTERÀ?

Schick non potrà essere a disposizione di Di Francesco per le prossime tre gare dei giallorossi: sarà costretto a saltare le sfide in campionato contro l' Udinese (23 settembre) ed il Milan (1 ottobre), oltre a quella di Champions League sul campo del Qarabag (27 settembre). Tornerà presumibilmente per il match in casa contro il Napoli del 14 ottobre.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità