Inghilterra battuta, Southgate: "Colpa mia"

·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

"Colpa mia". Il ct dell'Inghilterra Gareth Southgate si è assunto la piena responsabilità della sconfitta ai rigor contro l'Italia nella finale di Euro 2020 a Wembley. Dopo il pareggio per 1-1 dopo 120 minuti - Leonardo Bonucci ha replicato al vantaggio di Luke Shaw -l'Inghilterra ha combinato un disastro ai rigori, con gli errori di Marcus Rashford, Jadon Sancho e Bukayo Saka: tutti sono entrati in campo nei minuti finali. "Ci siamo preparati nel miglior modo possibile e questa è la mia responsabilità, ho scelto i ragazzi per calciare i penalty", ha detto Southgate a ITV. "Nessuno è da solo in quella situazione. Abbiamo deciso di fare le sostituzioni proprio alla fine della partita e vincere e perdere insieme come squadra".

Fa discutere la scelta di puntare su Saka come quinto rigorista: "E' stata la mia decisione di affidargli quel rigore, quindi è totalmente mia la responsabilità: non è colpa sua, di Marcus o Jadon".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli