Iniesta-Barcellona verso il divorzio: "Mi faccio delle domande..."

In scadenza tra un anno, Andres Iniesta pensa di non rinnovare col Barcellona: "Uno scenario che tre anni fa non avrei mai immaginato".

Neymar se n'è già andato, lasciando dietro di sé rimpianti e rabbia. E se il prossimo fuoriclasse a lasciare il Barcellona fosse Andres Iniesta? Qualcuno potrà sottovalutare la questione, ma la sua situazione contrattuale è chiara: tra un anno andrà in scadenza.

Un contratto che terminerà il 30 giugno 2018, un rinnovo che non arriva, un giocatore che inizia a porsi delle domande sul proprio futuro. E ora Iniesta già ammette senza peli sulla lingua che questa potrebbe essere la sua ultima stagione con la maglia del Barcellona.

"Di fatto, non ho ancora rinnovato - le parole del trentacinquenne centrocampista catalano, intervistato dal quotidiano 'El Pais' - Ho sperimentato molte sensazioni che non conoscevo, ma che credo siano normali".

"È uno scenario che tre anni fa sicuramente non avrei mai immaginato - continua Iniesta - Diciamo che adesso mi pongo delle domande sul mio futuro, quando prima non lo facevo".

Un'altra bandiera, dunque, potrebbe essere ammainata tra meno di un anno. Iniesta giocherà certamente altri 12 mesi con il Barcellona, poi, se la firma sul contratto non arriverà, si cercherà un'altra squadra. Sarebbe strano, eccome se lo sarebbe.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità