Insigne ad un bivio, a fine stagione summit con il Napoli per decidere il suo futuro: o sarà rinnovo o cessione

Niccolò Mariotto
·1 minuto per la lettura

15 gol e 9 assist in 39 presenze tra campionato e coppe, sono questi gli ottimi numeri messi insieme fino a qui da Lorenzo Insigne con la maglia del Napoli in questa stagione.

Lorenzo Insigne | Francesco Pecoraro/Getty Images
Lorenzo Insigne | Francesco Pecoraro/Getty Images

Numeri alla mano il fantasista di Frattamaggiore è il giocatore con il migliore rendimento di questa stagione di tutta la rosa azzurra ed alla luce di questo il Napoli farebbe bene a blindarlo al più presto con un nuovo contratto. Com'è ormai noto, Insigne è in scadenza di contratto nel 2022 ma per il momento le trattative per il rinnovo sono ferme ad un punto morto con nessun incontro in programma tra il club e l'entourage del giocatore da qui ai prossimi mesi.

Dal canto loro Insigne ed il suo agente non hanno alcuna intenzione di andar via in scadenza di contratto (come accaduto pochi mesi fa a Milik) ma ogni discorso riguardo al rinnovo verrà affrontato a tempo debito al termine della stagione: il fantasista azzurro vuole concentrarsi esclusivamente sul campo e sull'obiettivo quarto posto, dopodiché si vedrà il da farsi. O ci sarà il rinnovo o sarà cessione.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.