Insigne, il rinnovo col Napoli, la richiesta dell'agente: Inter alla finestra

·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Lorenzo Insigne, capitano del Napoli, tratta il rinnovo con il club in cui è nato, il solo col quale abbia mai giocato in Serie A. Dopo una luce serena, di speranza, con l'incontro tra il procuratore e De Laurentiis, ora, secondo la Gazzetta dello Sport, c'è una piccola frenata, legata proprio all'agente, il quale chiede un riconoscimento da 7 milioni di euro per il cartellino. Cosa che, per il presidente dei partenopei, non esiste. E due club sono alla finestra.

DUE CLUB - L'Inter in Italia, il Manchester United in Inghilterra: questi i due club che possono tentare il 24 azzurro. I nerazzurri, in particolare, un tentativo lo avevano già fatto la scorsa estate, ma la richiesta da 30 milioni di euro di Aurelio De Laurentiis avevano spento gli entusiasmi, in quanto, volendo, a gennaio, Insigne avrebbe potuto firmare a zero per la stagione successiva. E anche oggi può farlo: sì, perché il rinnovo non è ancora arrivato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli