Insigne-Napoli, rinnovo ad un passo: 4,5 milioni a stagione fino al 2022

Insigne ha rinnovato col Napoli fino al 2022 in diretta, accanto a lui il patron De Laurentiis: "E' una bandiera, per altri ce ne faremo una ragione".

Ci siamo, Lorenzo Insigne sta per incatenarsi al Napoli. Accordo trovato e ombre spazzate via, l'attaccante è pronto a rinsaldare la sua 'liaison' con gli azzurri.

Galeotto l'incontro avvenuto a Roma nella giornata di venerdì tra il calciatore, il padre, il suo entourage, Aurelio De Laurentiis, Giuntoli e Chiavelli: come spiega il 'Corriere dello Sport', l'intesa prevede un adeguamento dell'ingaggio dagli 1,8 milioni attuali ai 4,5 con firma fino al 2022.

Mancano solo 'nero su bianco' e annuncio, poi Insigne prolungherà col Napoli mettendo fine a voci che lo volevano vicino ai saluti al termine della stagione. Nella Capitale, una stretta di mano che vale quanto una 'griffe'.

'Tuttosport' individua nella prossima settimana il momento dell'ufficializzazione, col talento di Frattamaggiore che lascerà i propri diritti d'immagine alla società partenopea: l'attuale contratto, ritoccato nel 2014, sarebbe scaduto nel 2019.

Un modo per premiare la stagione 'super' di Insigne, divenuto uno dei pilastri del Napoli di Sarri sia tecnicamente che dal punto di vista tattico: in tutto fanno 207 presenze e 45 goal, con la promessa di crescere ancora. Insieme.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità