Insigne via dal Napoli? C'è distanza per il rinnovo di contratto. Le cifre

Alessio Eremita
·1 minuto per la lettura

Il Napoli è alle prese con il rinnovo di Lorenzo Insigne, il cui contratto scadrà a giugno 2022 e potrebbe non essere rinnovato. Le parti sono in contatto da diverse settimane per trovare un compromesso su durata e cifre del nuovo accordo, ma si registra una distanza considerevole che al momento sembra incolmabile. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, il presidente Aurelio De Laurentiis ha proposto un ritocco al ribasso dello stipendio del capitano azzurro, che passerebbe dai 4,5 milioni di euro attuali a 3 più bonus.

Lorenzo Insigne | Giampiero Sposito/Getty Images
Lorenzo Insigne | Giampiero Sposito/Getty Images

Il suo agente Vincenzo Pisacane ha già respinto la prima offerta. La base economica di partenza non dovrà essere inferiore a quella di ora. Senza uno sforzo da parte del Napoli, Insigne potrebbe valutare di trasferirsi altrove nonostante il forte attaccamento verso la maglia azzurra. I dialoghi proseguiranno nelle prossime settimane. Non c'è spazio per ottimismo né pessimismo. Ma i tifosi partenopei hanno una speranza. La stessa, forse, di Insigne.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.