Inter: Antonio Conte striglia la squadra

·1 minuto per la lettura

Il passo falso dell'Inter contro il Parma fa infuriare Antonio Conte, che dopo la partita si fa sentire ai microfoni di Sky: "Per l'ennesima volta abbiamo sbagliato tantissimo, non va bene. Ci vuole più cattiveria e determinazione. Se non segni non vinci. Non è la prima volta che accade. Il Parma ha avuto due occasioni e fatto due gol. Ho poco da dire sull'impegno, ma abbiamo creato tanto e siamo stati imprecisi. Potevamo fare molto meglio". L'assenza di Lukaku non deve essere un alibi: "È mancata la conclusione ma da parte di tutti, dei quinti, dei centrocampisti, non dobbiamo riferirci agli attaccanti e basta. La fase offensiva è fatta da tanti uomini. Abbiamo creato tanto ma arrivati sotto porta siamo stati poco determinati. Motivo per il quale parliamo di un altro pareggio. Il Parma è stato perfetto, ha fatto due tiri e due gol". "Spesso e volentieri le squadre non ci tirano in porta, come è successo nelle ultime partite, e quando lo fanno hanno una percentuale realizzativa alta come oggi. Non voglio parlare di fortuna, dico che partite come queste, in cui domini, devi vincerle. Le vinci se c'è l'ambizione di restare lì a combattere per ottenere il meglio. Inter diversa in casa e fuori casa? Non c'entra nulla, specie quest'anno che giochiamo senza pubblico. Ogni squadra cerca di tirare fuori il meglio quando incontra l'Inter".