Inter, Brozovic verso il forfait nel derby: il sostituto è Joao Mario

Marcelo Brozovic è sempre più lontano dal recupero per il derby di Milano: il suo posto verrebbe preso da uno scalpitante Joao Mario.

Un infortunio capitato proprio sul più bello, quando le cose iniziavano ad andare per il verso giusto: solo tanta sfortuna per Marcelo Brozovic, infortunatosi durante Croazia-Finlandia proprio quando stava per prendersi l'Inter.

Il croato è stato finalmente decisivo in quel di Benevento con una doppietta che ha permesso ai nerazzurri di conquistare tre punti pesanti: momenti di gioia che, almeno attualmente, sembrano davvero lontani nonostante sia passato poco tempo.

In Croazia è stato sottoposto a primi controlli che hanno evidenziato una contrattura tra il soleo e l'inserzione del tendine d'Achille, problema la cui gravità sarebbe aumentata dal fatto che il giocatore è rimasto in campo fino ad inizio ripresa, nonostante già nel primo tempo avesse degli evidenti problemi.

Nella giornata di oggi si sottoporrà a Milano ad esami medici più approfonditi che daranno il responso definitivo sulla sua presenza o meno nel derby contro il Milan: come riportato da 'La Gazzetta dello Sport', le sensazioni sono però negative visto che, qualora venisse confermato, questo tipo di infortunio richiede dai 7 ai 10 giorni prima di tornare a forzare.

Prende sempre più piede dunque l'ipotesi di Joao Mario trequartista, al momento primissima scelta di Spalletti: anche se pure il portoghese non sembra essere al meglio a causa di una distorsione al ginocchio che lo ha assillato fino a poco tempo fa.

Un'altra soluzione sarebbe rappresentata dall'accentramento di Candreva, che col Milan ha un buon feeling dal punto di vista realizzativo: resta da vedere chi prenderebbe il suo posto sulla fascia destra, dove Karamoh non pare ancora essere pronto per scendere in campo dall'inizio, così come Cancelo che è reduce da un mese di stop.

L'ultima spiaggia prevede l'impiego tra le linee di Borja Valero, ruolo in cui non ha entusiasmato nel primo tempo del match in casa della Roma alla seconda giornata: spagnolo finora molto meglio in posizione più arretrata.

Tra tante soluzione soltanto una avrà la meglio: a breve avremo le idee più chiare e capiremo se Brozovic sarà in grado di tentare un recupero che avrebbe del clamoroso.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità