Inter, Conte: "Il tempo dirà se da scudetto. Eriksen gran colpo"

adx/sam

Roma, 1 feb. (askanews) - Dopo tre pareggi di fila in campionato l'Inter va a Udine a caccia della svolta "Eriksen è un gran colpo - spiega Antonio Conte -. Stava giocando poco col Tottenham. Faceva solo degli spezzoni di gara, ma dal punto di vista fisico l'ho trovato in discrete condizioni. Ha fatto qualche allenamento con noi e sta entrando nella nostra idea di calcio. Poteva scegliere e ha scelto l'Inter. Sono contento del mercato. Sono arrivati tre nuovi giocatori che si stanno integrando bene. Arrivano da un campionato diverso e devono conoscere anche un po' la lingua. Solo il tempo dirà se siamo una rosa da scudetto".

Juve e Lazio fanno il loro campionato: "Non mi interessa parlare delle altre squadre. Zero assoluto. Dobbiamo guardare solamente a noi stessi. E fare una corsa su noi stessi per progredire giorno per giorno. Io sono contento di lavorare all'Inter e di quello che stiamo facendo e stiamo costruendo. Sono contento che la genti apprezzi il lavoro e il sacrificio che stiamo facendo. Stiamo lasciando una traccia".

Miniciclo in arrivo: "Dobbiamo incrociare le dita perché non ci siano infortuni. Nei primi cinque mesi abbiamo avuto delle situazioni che ci hanno costretto a far giocare gli stessi ogni tre giorni. Mi auguro di poter essere più sereno nelle scelte e nelle rotazioni, dando la possibilità di far riposare qualcuno e far giocare altri".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Scorri per continuare con i contenuti

Annuncio

Potrebbe interessarti anche...