Inter-Conte, la dirigenza ha spiegato ai tifosi le ragioni della separazione. Allegri prima scelta per il futuro?

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Antonio Conte lascia l'Inter. A pochi giorni dalla fine del campionato e dalla festa Scudetto dei nerazzurri il tecnico pugliese ha abbandonato la nave per via del netto ridimensionamento che il progetto subirà a partire dal prossimo anno a causa dell'epidemia da Covid e conseguente crisi finanziaria.

Antonio Conte | Francesco Pecoraro/Getty Images
Antonio Conte | Francesco Pecoraro/Getty Images

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, la dirigenza nerazzurra quest'oggi ha incontrato una delegazione della Curva Nord per fare un po' il punto della situazione e spiegare i motivi della separazione con Conte: nel farlo l'Inter ha però rassicurato che il progetto resta ambizioso, che sta lavorando perché si debba sacrificare solamente un big sul mercato e che è già alla ricerca di un eventuale sostituto ora che l'addio del tecnico pugliese si è concretizzato per davvero sotto forma di rescissione consensuale del contratto.

Massimiliano Allegri | VI-Images/Getty Images
Massimiliano Allegri | VI-Images/Getty Images

L'annuncio del divorzio tra Conte e l'Inter è arrivato solamente pochi minuti fa ma la proprietà è già al lavoro per trovarne l'erede: il nome in cima alla lista è quello di Massimiliano Allegri ma l'allenatore livornese è corteggiatissimo da Juventus e Real Madrid. Staremo a vedere.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli