Inter, Conte: "Vincere con la Spal diventa vitale"

adx/sam

Roma, 30 nov. (askanews) - San Siro sarà ancora una bolgia, anche contro la Spal: sono più di 60mila gli spettatori previsti domani a San Siro. L'entusiasmo per l'Inter contiana è ai massimi livelli, non fosse da ultimo per il successo di Praga che ha tenuto in vita la speranza di accedere agli ottavi di Champions. "Sarà un match molto duro, con il rischio di sentirsi appagati dopo la vittoria in coppa - dice Antonio Conte - non voglio che succeda e sarei molto deluso se capitasse", ha dichiarato Conte in conferenza.

"L'Inter è una bella sorpresa per quel che sta facendo e per come lo sta facendo: c'è sicuramente entusiasmo e questo è cosa buona, ma non deve esserci un entusiasmo folle, serve sempre essere sul pezzo. Siamo cresciuti e consapevoli, questo è importante. Vincere con la Spal diventa vitale (sarebbe la dodicesima vittoria nelle prime 14 giornate di Serie A, cosa mai successa prima nella storia nerazzurra), non farò nessun calcolo, sicuramente non penseremo né alla Roma né al Barcellona".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...