Inter, da Handanovic e Perisic a Sanchez e Vidal: il futuro in tre partite

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Tre partite al termine della stagione, due in campionato per decidere la lotta scudetto con il Milan e lo scontro con la Juventus per la Coppa Italia. Ma non solo, perché in tre partite si decideranno le sorti anche di diversi giocatori dell'Inter. Se le riflessioni su qualcuno sono già state ultimate il verdetto è stato addio (Ranocchia, Kolarov e Vecino in scadenza, Caicedo non sarà confermato dopo il prestito dal Genoa), altri sono ancora in attesa di comunicazione come il terzo portiere Alex Cordaz. Sono altri quattro però i casi a tenere principalmente banco.

HANDA E PERISIC - A partire dai due big in scadenza, Samir Handanovic e Ivan Perisic, per i quali ci sono margini per la permanenza. Nonostante l'arrivo già certo di André Onana, l'esperto portiere sloveno ha dato segnali di voler restare in nerazzurro per giocarsi le sue carte contro il camerunense: l'Inter è pronta a presentare un'offerta, si ragiona su un dimezzamento dell'attuale ingaggio da poco più di 3 milioni a stagione. Discorso simile anche per Perisic, il cui futuro sembrava segnato con l'arrivo di Robin Gosens dall'Atalanta. Marotta e Ausilio non hanno intenzione di scaricare il croato, la prima proposta di rinnovo a cifre inferiori rispetto all'attuale ingaggio da 5 milioni netti all'anno non ha ancora fatto breccia ma c'è comunque un clima sereno, dato anche dalla volontà del giocatore di restare all'Inter.

SANCHEZ E VIDAL - Non sono in scadenza invece Alexis Sanchez e Arturo Vidal, sotto contratto con i nerazzurri fino al 2023, ma il loro futuro appare più nebuloso dei due colleghi sopracitati. L'Inter deve valutare se esercitare a giugno la clausola che permetterebbe di liberarsi dei due cileni con un anno di anticipo, versando complessivamente circa 9 milioni di euro, e le riflessioni entreranno nel vivo nelle prossime settimane: al momento sono più alte le percentuali di addio piuttosto che di una conferma, su Vidal si attende anche un passo concreto del Flamengo dopo il lungo flirt dalle parti che permetterebbe di separarsi senza esercitare la clausola. Tre partite e un futuro da scrivere: dopo campionato e Coppa Italia arriveranno i verdetti in casa Inter.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli