Inter, ecco l'offerta per Correa: il piano B è Belotti

·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

L'Inter ha deciso di accontentare Simone Inzaghi e per questo motivo negli ultimi giorni ha deciso di produrre un affondo deciso verso Joaquin Correa. I nerazzurri hanno incontrato l'agente del calciatore e raggiunto l'accordo, ma adesso è necessaria l'intesa con la Lazio. Da viale della Liberazione hanno offerto quella che reputano la cifra massima da mettere sul piatto per l'attaccante argentino della Lazio: 30 milioni di euro. Da Roma non hanno ancora risposto, ma i nerazzurri contano di sbloccare la questione tra martedì e mercoledì.

L'Inter ha presentato la cifra sul piatto e si è messa in attesa. Per modo di dire, perché nel frattempo i nerazzurri - che non vogliono farsi trovare impreparati - stanno portando avanti i dialoghi con l'entourage di Belotti. Nel calcio le sorprese sono dietro l'angolo e Marotta e Ausilio sono troppo esperti per non considerare gli imprevisti. Ma ormai tutto sembra andare per il verso giusto, l'agente Lucci sta rompendo le ultime resistenze di Lotito e l'ottimismo sulla riuscita dell'operazione cresce. Trenta milioni dovrebbero bastare, l'Inter non andrà oltre e la Lazio, che deve vendere il calciatore, sa che i nerazzurri non stanno bluffando.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli