Inter-Fortress, trattativa caldissima per il prestito da 250 milioni: Suning per ora resta e Zhang è atteso a Milano

·2 minuto per la lettura

La trattativa col fondo statunitense Fortress per un prestito da 250 milioni di euro prosegue in maniera spedita e, secondo quanto viene rivelato in ambienti finanziari, potrebbe concludersi entro la fine di questo mese. Un’immissione di soldi necessari in casa Inter per far fronte alle esigenze da qui ai prossimi mesi, ma soprattutto un segnale importante circa la continuità del gruppo Suning all’interno della galassia nerazzurra. La trattativa con BC Partners, l’unico dei soggetti palesatisi negli ultimi tempi col proposito di rilevare la maggioranza del pacchetto azionario, vive una fase di stallo e la famiglia Zhang sta aprendo a scenari differenti.

SUNING AL TIMONE - L’interesse manifestato, per esempio, dai sauditi del fondo PIF - che fa capo direttamente al principe Mohammad Bin-Salman - di acquistare una quota vicina al 30% risponderebbe maggiormente al desiderio del gruppo Suning di restare alla guida dell’Inter e continuare a far fruttare un investimento ripagato in questi ultimi tempi anche dai risultati sul campo della squadra allenata da Conte. Nonostante i gravi problemi economici in patria, il blocco agli investimenti nel calcio varato da Pechino e la totale e repentina uscita di scena dalle vicende del Jiangsu (con ripercussioni dal punto di vista legale con l’ex tecnico e i calciatori), il marchio e la popolarità del colosso cinese potrebbero essere rilanciati dall’eventuale vittoria dello scudetto.

IN ATTESA DI ZHANG - E in queste settimane così importanti per il futuro dell’Inter sarebbe atteso, ad aprile, il ritorno a Milano del presidente Steven Zhang. Assente da ottobre per le restrizioni agli spostamenti imposte per il riesplodere della pandemia, il numero uno del club nerazzurro sarebbe intenzionato a seguire in prima persona gli sviluppi della formazione nerazzurra, sia sotto l’aspetto sportivo che finanziario. A riferirlo è La Gazzetta dello Sport, secondo cui nelle settimane a venire Zhang jr è convinto di poter fornire ampie e concrete rassicurazioni sul futuro prossimo del club. Scopri di più su Pokerstarsnews.it