Inter, Ginter resta nel mirino: un affare 'alla Marotta'

·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Un interesse reale, che potrebbe diventare una trattativa nelle prossime settimane. L'Inter guarda in Germania per rinforzare la difesa e valuta il profilo di Matthias Ginter, centrale classe 1994 che non ha ancora rinnovato il contratto in scadenza a giugno con il Borussia Moenchengladbach. I probabili addii di D'Ambrosio e Kolarov e il futuro incerto di de Vrij, che non ha ancora prolungato il legame che ha fino al 2023, obbligano Marotta e Ausilio a guardarsi intorno in vista della prossima stagione e tra i giocatori sul taccuino c'è anche l'ex Borussia Dortmund.

PARAMETRO ZERO - Ginter al momento valuta le offerte, senza escludere nulla a priori. Nemmeno il rinnovo con ​Die Fohlen: "​Per il momento non ho parlato con nessuno per rispetto del club - ha detto a Sport1 - ma al momento non ho ricevuto nessuna proposta per prolungare. Vediamo cosa succederà nei prossimi mesi, per ora sono tranquillo, è chiaro che non posso aspettare fino a primavera per decidere il mio futuro". Marotta studia il colpo a parametro zero, come spesso ha fatto in passato (Pogba, Khedira, Emre Can, Pirlo, Dani Alves, Evra, Godin, Calhanoglu sono alcuni esempi) e come farà nelle prossime settimane con Onana dell'Ajax. Gli ottimi rapporti con la ​International Sports Management, l'agenzia di procuratori con la quale è stato chiuso l'arrivo del turco ex Milan, potrebbero agevolare l'affare. Occhio però alla concorrenza: Ginter piace anche a Bayern Monaco e Tottenham.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli