Inter, il Chelsea non dimentica Dumfries: settimane decisive per l'assalto. La richiesta nerazzurra

L'inizio della stagione è alle porte, ma la Premier League non lascia dormire sonni tranquilli ai tifosi dell'Inter. Il Chelsea guarda con intesse in casa nerazzurra: nella lista dei Blues -è noto - ci sono i nomi di Milan Skriniar e Cesare Casadei, ma anche (e soprattutto?) quello di Denzel Dumfries.

LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME DI CALCIOMERCATO

LA SITUAZIONE - Con un'offerta importante può partire chiunque. Le linee guida del mercato nerazzurro si snodano attorno a quest'assunto di base. L’esterno olandese, arrivato a San Siro l'anno scorso come sostituto di Hakimi (per circa 14 milioni), si è ritagliato a suon di prestazioni brillanti un posto nella squadra di Inzaghi. Tanti le voci su di lui: l'interesse del Manchester United, certo, ma di sicuro anche quello del Chelsea. Tuchel avrebbe chiesto alla dirigenza del club londinese uno sforzo per l'esterno nerazzurro, così da rinforzare anche la fascia destra dopo l'acquisto di Cucurella a sinistra.

CIFRE - Il Chelsea ci pensa: non mancheranno tentativi nelle prossime settimane, anche se con la Serie A ormai alle porte, il tempo a disposizione per rimpiazzare una cessione importante per l'Inter non sarebbe molto. Il prezzo è fissato da tempo: 40 milioni. Un'offerta corposa può far vacillare la società, che in caso di addio dell'olandese potrebbe dare l'assalto a Wilfried Singo, ivoriano classe 2000 del Torino.

GUARDA ANCHE: Nerazzurri in vena di scherzi: Dumfries prende un grosso spavento