Inter, il futuro della porta veste bianconero

La dirigenza interista guarda in casa Udinese per il futuro della porta: Juan Agustín Musso, classe 1994, in questo avvio di stagione sta facendo molto bene e l'estremo difensore friulano potrebbe fare lo stesso tragitto che ha portato Handanovic a vestire la maglia nerazzurra nel 2012.

In questo avvio di stagione il portiere argentino sta dimostrando tutto il suo valore, tanto da essersi meritato la convocazione della sua nazionale per la partita contro l'Uruguay, con il club nerazzurro spettatore interessato ai suoi progressi tra i pali.

Quasi sicuamente la porta del club meneghino sarà ancora difesa da Handanovic nella prossima stagione, questo permetterebbe a Musso di restare un altro anno in Friuli per poter maturare ulteriore esperienza.

I contatti tra le due società sono frequenti da tempo: Rodrigo De Paul resta uno degli obiettivi per il centrocampo in casa Inter. Non è da escludersi un doppio colpo sull'asse Udine-Milano.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...