Inter, il PSG non molla Skriniar. Galtier: 'Tutto aperto, possibili sorprese'. Scende in campo Al-Khelaifi

Oltre ad annunciare l'accordo trovato tra la Juventus e Paredes, l'allenatore del Psg, Christophe Galtier, ha anche parlato in conferenza stampa di Milan Skriniar. Il tecnico non ha ancora escluso la possibilità che il difensore dell'Inter arrivi in questi ultimi giorni di mercato: "Non posso dirvi che è finita del tutto. Ci possono sempre essere sorprese. Skriniar è nel nostro mirino da molto tempo. La trattativa con l'Inter è difficile, bisogna rispettare la loro posizione. Ma mancano 48 ore, tutto è ancora possibile". A Parigi quindi non hanno ancora perso tutte le speranze, nonostante i nerazzurri siano stati chiari sulla volontà di non cedere il giocatore.

TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIOMERCATO: le novità di oggi

INCONTRO AL VERTICE - A testimonianza di come il Psg non abbia ancora mollato Skriniar, in Francia e in particolare FootMercato, parla di un possibile incontro tra Nasser Al-Khelaifi, proprietario del Psg e il presidente dell'Inter, Steven Zhang. Il club parigino spera di riuscire in questo modo a sbloccare la trattativa. Fino ad ora, l'Inter ha rifiutato tutte le proposte arrivate da Parigi, compreso il rilancio di settimana scorsa. Alla "minaccia" del Psg di prendere il difensore a parametro zero nel 2023, quando il contratto con l'Inter scadrà, l'ad nerazurro, Beppe Marotta, aveva risposto così: "Il PSG lo vuole a zero? Skriniar è un ragazzo per bene e presto inizieremo a trattare il suo rinnovo per vincolarlo con noi per tanto tempo. Questa velata minata minaccia non scardineranno i valori di questo calciatore." Il club francese però ci proverà fino in fondo, come confermano le parole di Galtier e la scesa in campo diretta di Al-Khelaifi.

VIDEO - Marotta: “Per fortuna in Italia ci sono club gestiti da stranieri”

L'ALTERNATIVA - A prescindere da Skriniar, il Psg cercherà comunque un nuovo difensore centrale da aggiungere alla rosa. Il piano B arriva dalla Ligue 1 e in particolare dal Monaco. Si tratta di Alex Disasi, classe 1998. Il Monaco ha stabilito il prezzo del cartellino e valuta il giocatore 50 milioni di euro. Il responsabile del club parigino, Luis Campos, non vorrebbe arrivare a questa cifra per ingaggiare il difensore. Galtier si aspetta ancora un grande colpo e Skriniar rimane il primo obiettivo.