Inter, il sogno Scudetto è difficile da raggiungere ma ancora possibile: il motivo

Niccolò Mariotto
90min

Nonostante il distacco dalla Juventus e dalla Lazio sia rispettivamente di 9 ed 8 punti e il fatto di aver perso  entrambi gli scontri diretti nel girone di ritorno,  l'​Inter  non può ancora essere tagliata fuori dalla lotta per il titolo: il sogno Scudetto per i nerazzurri è ancora vivo. Difficile ma ancora vivo.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio
FC Internazionale v Genoa CFC - Serie A
FC Internazionale v Genoa CFC - Serie A

Sì perché al termine del campionato mancano ancora 9 giornate (i nerazzurri hanno ancora una gara da recuperare contro la Samp) e tutto può ancora succedere. Prima della sospensione del campionato  per via dell'emergenza Coronavirus i ragazzi di mister Conte non stavano vivendo un momento  particolarmente positivo a livello di risultati ma con questa sosta forzata possono riordinare le idee e  preparare un finale di stagione d'altissimo livello per cercare di centrare il loro ambizioso obiettivo   (sempre che riprenda a giocare).


Il calendario dell'Inter da qui al termine del campionato non è proibitivo tranne forse per i match contro la Roma alla 34esima giornata, il Napoli alla penultima e l'Atalanta all'ultima e i nerazzurri nella migliore delle ipotesi possono potenzialmente mettere in saccoccia 27 punti, bottino che in ottica Scudetto è senza dubbio importante. C'è poi da tenere conto di un altro importante fattore ossia la condizione fisica con cui si presenteranno le squadre dopo la sosta del campionato: non tutto, dunque, è ancora perduto per i nerazzurri.


​ Segui 90min su Facebook , Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.

Potrebbe interessarti anche...