Inter, João Mario lascia l'allenamento: cacciato da Spalletti per scarso impegno

Goal.com
Altro episodio turbolento all'Inter, dove João Mario è stato invitato ad abbandonare la seduta: Spalletti non ha visto in lui le giuste motivazioni.

Inter, João Mario lascia l'allenamento: cacciato da Spalletti per scarso impegno

Altro episodio turbolento all'Inter, dove João Mario è stato invitato ad abbandonare la seduta: Spalletti non ha visto in lui le giuste motivazioni.

Prima Radja Nainggolan e la sua sospensione prima di Natale. Quindi l'infinita telenovela riguardante il rinnovo di Mauro Icardi. Ora, ecco un altro episodio turbolento nel finale di stagione dell' Inter: la cacciata di João Mario da parte di Luciano Spalletti.


Secondo 'Sky Sport', questo è quanto accaduto durante l'allenamento odierno: João Mario non ha evidentemente mostrato di voler mettere sul campo il giusto impegno, e così Spalletti lo ha invitato a lasciare la seduta per ripresentarsi nella mattinata di domani, questa volta con le giuste motivazioni.

Una sorta di punizione, seppur temporanea, che scuote l'Inter a tre giorni dal big match contro il Napoli, importantissimo per consentire ai nerazzurri di tornare in Champions League per la seconda edizione consecutiva. Possibile che João Mario non faccia parte della lista dei convocati che sarà diramata sabato da Spalletti.

Possibile inoltre, se non probabile, che l'ex giocatore dello Sporting non faccia parte nemmeno della rosa dell'Inter nella prossima stagione. Dipenderà dall'allenatore che siederà sulla panchian nerazzurra: a oggi, Conte più di Spalletti.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...