Inter-Juventus 2-0, le pagelle dei bianconeri: male Morata e Ronaldo, la difesa cola a picco

Antonio Parrotto
·2 minuto per la lettura

E' terminata la partita tra Inter e Juventus, partita della 18ª giornata di Serie A, stagione 2020/2021. Di seguito le pagelle della formazione allenata da Andrea Pirlo.

Szczesny 6 - Risponde presente sulle conclusioni pericolose dei nerazzurri, soprattutto dalla distanza. Incolpevole sui due gol, lasciato troppo solo dalla difesa.

Danilo 5 - Si perde Vidal in occasione del primo gol, non riesce a opporsi al momento dello stacco di testa del cileno. E l'errore lo condiziona. In difficoltà.

Bonucci 5 - Anche lui va in difficoltà con tutto il reparto. Un paio di buone intuizioni in fase di costruzione ma dietro barcolla.

Chiellini 5,5 - Fuori posizione in occasione del secondo gol, con tutta la squadra, ma nel primo tempo un paio di chiusure importanti su Lukaku (bello il duello con il belga) e gli altri.

Frabotta 4,5 - A San Siro con il Milan aveva fatto una buona gara, oggi invece va in netta difficoltà con Ramsey che non gli dà una mano sul duo Hakimi-Barella.

(Dal 57′) Bernardeschi 6 - Tiene bene il campo.

Bonucci | Jonathan Moscrop/Getty Images
Bonucci | Jonathan Moscrop/Getty Images

Chiesa 5 - Terza volta in stagione a San Siro, stavolta non gli porta bene. Non riesce mai a puntare a saltare gli avversari. Passo indietro per lui.

Bentancur 5 - Male in mezzo al campo, conferma quanto andiamo dicendo da tempo. Troppo incostante per essere considerato un grande giocatore.

Rabiot 4,5 - McKennie è un'altra pasta rispetto a lui. Impreciso e a tratti snervante, fa sempre uno o addirittura due tocchi di troppo che rallentano tutto.

(Dal 57′) McKennie 6,5 - Inspiegabile l'assenza dalla formazione titolare, ormai dovrebbe giocare sempre dall'inizio (aveva saltato la Coppa per un problemino fisico). E' l'unico dei suoi ad andare senza palla. Positivo anche questa sera.

Ramsey 5 - L'arma tattica di Andrea Pirlo stasera non funziona. Impalpabile il gallese, assente ingiustificato nella fase difensiva.

(Dal 57′) Kulusevski 6,5 - Ha fatto più lui degli altri bianconeri in termine di pericolosità. Ora è in forma, anche lui meriterebbe una chance dall'inizio.

Morata 4,5 - Sparisce dalla gara con il passare dei minuti. Aveva segnato 4 gol in 6 match ai nerazzurri, oggi resta a secco dopo una prova altamente negativa.

Cristiano Ronaldo 4,5 - Da uno come lui ci si aspetta sempre qualcosa di più. Stecca la terza partita consecutiva (con il Sassuolo solo il gol dopo una prova pessima). Sta 'rifiatando' ma la Juve ha maledettamente bisogno di lui.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juve e della Serie A.