Inter, la partita più importante è per Lautaro: rinnovo o mercato? Vale e chiede di più

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Le competizioni per le nazionali si sono ormai concluse e per tutti i calciatori impegnati con le proprie selezioni ora è tempo di meritate vacanze. L'Inter riavrà soltanto all'ultimo Bastoni, Barella e Lautaro Martinez rispettivamente campioni d'Italia e del Sud America. Tre ragazzi con destini e futuri differenti perché se per il primo il rinnovo è già stato ufficializzato, per il secondo il progetto c'è ma resta ancora sullo sfondo, è per il terzo che oggi il club nerazzurro sta giocando la partita più importante.

VALE DI PIU' - Lautaro Martinez è stato fra i protagonisti assoluti di questa stagione sia per lo scudetto vinto con Antonio Conte in nerazzurro, sia per la Copa America vinta con l'Argentina dopo quasi 30 anni di astinenza. L'attaccante originario di Bahia Blanca oggi vale tanto, vale indiscutibilmente di più del milione e mezzo di euro garantiti oggi dal suo contratto in scadenza il 30 giugno 2023 e in cui è presente una clausola rescissoria da 111 milioni.

RINNOVO O MERCATO? - I discorsi per provare a blindarlo erano partiti e avevano trovato una prima quadra prima del cambio di agente e del passaggio allo stesso procuratore del già salutato Hakimi. Allora si parlava di 4,5 milioni più bonus a salire, ma oggi Camano sta spingendo per arrivare a cifre più consistenti, da non meno di 5,5 milioni. Su di lui ci sono sempre le attenzioni di Atletico e Real Madrid, ma offerte concrete non ne sono arrivate. Toccherà all'Inter capire come e fin dove spingersi per lui. Rinnovo o mercato? La partita più importante dell'Inter passa oggi da qui.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli