Inter, l'ex dirigente Paolillo: "Vinto il Triplete grazie a Ibrahimovic"

Alessio Eremita
·1 minuto per la lettura

La conquista del Triplete è un ricordo vivo nella mente dei tifosi dell'Inter. José Mourinho, Samuel Eto'o e molti altri fattori hanno reso possibile l'impresa dei nerazzurri. Lo sa bene Ernesto Paolillo, ex dirigente del club, che rievocando quell'indelebile momento legato al passato ha lanciato una provocazione a Zlatan Ibrahimovic.

All'inizio della stagione, l'attaccante svedese si trasferì al Barcellona e permise l'arrivo dell'attaccante camerunese. Una mossa di mercato azzeccata secondo Paolillo: "Se mi chiedete di Ibrahimovic, non posso non dire che sia un grandissimo giocatore e atleta. Però, se mi chiedete come mai abbiamo vinto tutto, io vi dico perché lo abbiamo scambiato con Eto'o", ha dichiarato ai microfoni di Sportitalia.

Ernesto Paolillo | Dino Panato/Getty Images
Ernesto Paolillo | Dino Panato/Getty Images

L'operazione venne definita il 27 luglio 2009. Il club blaugrana approdò in Spagna per 49 milioni di euro più il cartellino di Eto'o, valutato circa 20 milioni di euro. E pochi giorni dopo il derby vinto, l'Inter può continuare a sorridere. A discapito dei rivai rossoneri e del loro pilastro Ibra.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell’Inter e della Serie A.