Inter, Lukaku ancora a parte: in dubbio per la Roma, pronto Dzeko

L'Inter frena Romelu Lukaku. Il centravanti belga non vede l'ora di rimettersi a disposizione di Simone Inzaghi, ma lo staff medico nerazzurro preferisce non accelerare i tempi di recupero per evitare il rischio di una ricaduta. A un mese dall'infortunio (distrazione muscolare ai flessori della coscia sinistra) e nonostante il buon esito degli esami di controllo, Big Rom non ha ancora ripreso ad allenarsi in gruppo e anche oggi ha lavorato a parte alla Pinetina di Appiano Gentile.

PRONTO L'EX - A questo punto è in dubbio la sua presenza in campo sabato con la Roma a San Siro, dove martedì sera arriva il Barcellona per la Champions League. Per giocare dall'inizio nella sfida con la squadra di José Mourinho (in tribuna per squalifica) si candida un altro grande ex: l'attaccante bosniaco Edin Dzeko.