Inter, Lukaku non esclude Dybala: cosa succede con Lautaro e gli altri attaccanti sul mercato

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Tornano a intrecciarsi le strade di Paulo Dybala e di Romelu Lukaku sul mercato. Due estati fa l'attaccante argentino non accettò la proposta del Manchester United, lasciando via libera all'Inter di Conte nella corsa al centravanti belga. Che ora sta facendo tutto il possibile per tornare a Milano, dove può arrivare pure l'ormai ex juventino: uno non esclude l'altro.

IN USCITA - Marotta dovrà liberarsi di Alexis Sanchez e di Edin Dzeko o Joaquin Correa, senza dover per forza sacrificare Lautaro Martinez. A meno che arrivi l'offertona irrinunciabile, ma questa è un'altra storia. Anche perché, almeno per il momento, la volontà del Toro è quella di restare nonostante l'interesse del Tottenham di Conte.

IN ENTRATA - Lukaku ha fatto tutto il possibile, rinunciando a una parte importante del suo ingaggio e facendo partire la trattativa fra i due club. Ora la palla passa a Inter e Chelsea, che deve dare una risposta all'offerta di prestito avanzata da Marotta (LEGGI QUI): il calciatore e tutto l'ambiente nerazzurro aspettano e sperano in un sì.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli