Inter, Marotta: 'Bologna è dimenticata, la partita di oggi è un esame da superare'

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

L'amministratore delegato dell'Inter Beppe Marotta è intervenuto a DAZN a pochi minuti dall'inizio del match con l'Udinese: "Giochi finiti se non dovessimo vincere? Guardiamo alla gara di oggi come un esame da superare. L'Inter deve ottenere il massimo il che vuol dire vincere stasera, poi le considerazioni le faremo alla fine".

Vi siete fatti sentire dopo Bologna? "I confronti sono quotidiani. A Bologna è stata una serata sfortunata ma l'abbiamo dimenticata, ora dobbiamo metterci impegno in una partita altrettanto dura".

Sul rischio del contraccolpo psicologico dopo il ko di Bologna: "Siamo abituati ormai a vivere questa altalena nel campionato, siamo adulti e vaccinati - oltre che grandi professionisti - e sappiamo di dover affrontare con determinazione quello che ci succede. E' chiaro che una sconfitta come quella di Bologna può generare un po' di scoramento, ma deve essere qualcosa di momentaneo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli