Inter, nel bilancio una postilla sulla possibile cessione del club

L'Inter è in vendita? Non a parole, quelle di Steven Zhang, presidente del club, che durante la conferenza stampa per l'Assemblea degli Azionisti ha rassicurato il mondo nerazzurro spiegando che l'impegno di Suning nel club è ancora a lungo termine. Eppure, analizzando il bilancio, esiste una postilla insolita che sottolinea come la possibilità di un cambio di proprietà sia un'opzione possibile, seppur soltanto un'opzione.

LA POSTILLA - In coda al bilancio, infatti, l'Inter ha fatto iscrivere come da prassi che la proprietà si impegna a garantire la continuità aziendale fino alla chiusura del prossimo bilancio, ma ha anche aggiunto e qui entra in gioco il possibile cambio societario, la dicitura: "Oppure fino alla data in cui verrà mantenuto il controllo, qualora si verifichi prima dei dodici mesi un cambio di controllo della capogruppo".

QUI L'INDISCREZIONE DI REUTERS SU I DUE ACQUIRENTI INTERESSATI