Inter, De Paul dà spettacolo: è il sogno di Conte, ma tutto passa dall'incontro con Zhang

CM
·1 minuto per la lettura

Rodrigo De Paul continua a dare spettacolo. Il numero 10 dell'Udinese è leader tecnico e non solo della squadra di mister Gotti, che ieri ha vinto 4-2 in casa del Benevento: due assist, giocate sopraffine, continuità nella partita, ripiegamenti difensivo. Un giocatore che è diventato totale. Un giocatore che è molto di più di un semplice numero 10. Un giocatore che piace ad Antonio Conte.

Il tecnico dell'Inter voleva l'ex Racing Avellaneda già nell'ultimo mercato di gennaio, ma le difficoltà economiche e la conseguente politica a cui si è dovuta adeguare il gruppo Suning hanno trasformato il 10 dei friulani in qualcosa di irraggiungibile, con Conte che ha rilanciato Christian Eriksen. Ma per l'estate il nome può tornare di moda.

Antonio Conte, nell'incontro con Zhang, che è atteso in Italia tra giovedì e venerdì, ribadirà quelle che sono le sue idee: no alla vendita dei pezzi pregiati della rosa, sì a un mercato 'controllato', senza acquisti folli. Ma un rinforzo a centrocampo è atteso dal tecnico interista, che ha in De Paul il suo preferito: sul giocatore c'è anche il Napoli, con l'Udinese che ne fa una valutazione alta, stando a quanto riferito dal vicepresidente friulano Stefano Campoccia. Insomma, Conte ha il suo obiettivo. Ma tutto passa dall'incontro con Zhang.