Inter, Perisic a caccia di record: raggiunta la doppia cifra, come al Wolfsburg

Quello siglato alla Fiorentina permette a Perisic di raggiungere 10 goal in campionato: ci riuscì 4 anni fa col Wolfsburg e ancora prima col Brugge.

Se l'Inter è ancora in corsa per un posto in Europa, lo deve certamente anche alle prestazioni di Ivan Perisic che sta disputando la sua migior stagione da 4 stagioni a questa parte. Almeno dal punto di vista realizzativo.

Con quello realizzato questa sera contro la Fiorentina, il croato si è portato a quota 10, eguagliando proprio quanto fece nella stagione 2013-14 con il Wolfsburg. Quest'anno, però, è riuscito a fare addirittura meglio di quanto fece in quell'annata se si considerano i dati globali.

Innanzitutto all'epoca si fermò a 10 goal in 34 presenze, mentre oggi di partite ne ha disputate 27 e ne ha ancora a disposizione altre 5 per fare ancora meglio. Quando poi le reti di questa stagione sono impreziosite da 9 assist, mentre in Germania ne fece appena 5.

Insomma quella di quest'anno si può considerare la miglior stagione in assoluto per l'esterno offensivo al netto della formidabile annata vissuta nel 2010-11, quando con il Club Brugge riuscì ad attirare su di sé le attenzioni del Borussia Dortmund, che lo acquistò per 5 milioni di euro, siglando ben 16 reti in un campionato, però, di livello certamente inferiore.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità