Inter, Politano rischia un mese di stop: Esposito unica alternativa in attacco

Gli accertamenti a cui si è sottoposto Politano hanno evidenziato una distorsione alla caviglia sinistra, dopo la gara contro il Dortmund.
Gli accertamenti a cui si è sottoposto Politano hanno evidenziato una distorsione alla caviglia sinistra, dopo la gara contro il Dortmund.

Piove sul bagnato all'Inter dove, dopo lo sfogo di Antonio Conte per la rosa ristretta, c'è da fare i conti con un altro infortunio abbastanza serio. I nerazzurri infatti rischiano di perdere a lungo Matteo Politano.

L'ex Sassuolo, subentrato a gara in corso contro il Borussia Dortmund, è rimasto vittima di un problema alla caviglia dopo un durissimo intervento di Schulz ed è uscito dallo stadio in stampelle.

I primi esami, secondo 'La Gazzetta dello Sport', hanno per fortuna escluso fratture ma è quasi certo l'interessamento dei legamenti. Solo oggi però se ne saprà qualcosa di più.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

La sensazione comunque è che lo stop di Politano sarà di almeno un mese, mentre nel caso peggiore l'attaccante potrebbe rivedersi in campo addirittura dopo la sosta invernale.

A questo punto quindi dietro la coppia titolare Lautaro-Lukaku, con Sanchez fermo ai box per infortunio,  a disposizione resta il solo Esposito peraltro trattenuto da Conte quando era già in partenza per i Mondiali Under 17.

Il tutto ovviamente sperando che la sosta per le nazionali non giochi altri brutti scherzi e restituisca integri sia Lukaku che Lautaro Martinez, entrambi regolarmente convocati rispettivamente da Belgio e Argentina.

Potrebbe interessarti anche...