Inter a porte chiuse? Parla il Sindaco di Getafe

Sportal.it

Non è ancora stata presa una decisione ufficiale dalla Uefa in vista della sfida tra Inter e Getafe, valida per gli ottavi di finale di Europa League e in programma per il 19 marzo. Il Ministro della Sanità spagnolo Salvador Illa ha però "raccomandato" che la sfida si tenga a porte chiuse, e sull'argomento è intervenuta giovedì il Sindaco di Getafe Sara Hernandez.

"Comprendiamo il criterio di prudenza adottato dal Ministero - ha spiegato ai microfoni di 'Iusport.com' -. La posizione del municipio e della cittadinanza di Getafe mira al sostegno massimo possibile al club, nella speranza di passare il turno. Detto questo, però, rispettiamo e seguiremo le istruzioni del Ministero. Il criterio di prudenza è importante, ma sul piano sportivo diamo il massimo supporto alla squadra".

"Il Coronavirus è un elemento da non perdere di vista - ha aggiunto -, ma siamo aperti anche ad altre alternative purché adottate dalle autorità competenti, quelle sanitarie".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...