Inter, quarantena finita: gli stranieri possono tornare a casa

Goal.com

Il Coronavirus blocca il mondo del calcio e negli ultimi giorni si è discusso tanto sulle partenze dei giocatori della Juventus verso i rispettivi paesi d'origine: in casa Inter nel frattempo è terminata la quarantena e il club ha dato ora il via libera ai propri tesserati.

Secondo quanto riferito da 'Repubblica', nessun giocatore nerazzurro ha infatti accusato i sintomi del Coronavirus e la società ha deciso di lasciare liberi gli stranieri che chiederanno di tornare dalle proprie famiglie.


In particolare Marcelo Brozovic ha espresso la volontà di tornare in patria dopo il violento terremoto che ha colpito le zone vicino Zagabria, proprio dove abita la sua famiglia. Permesso accordato come per tutti gli altri giocatori, che dovranno comunque dimostrare di avere quelle 'situazioni di necessità' previste del decreto italiano durante questo periodo di emergenza.

I giocatori dell'Inter erano stati posti in isolamento dopo aver saputo la positività di Daniele Rugani: la Juventus era stata infatti l'ultima avversaria dei nerazzurri lo scorso 8 marzo, ma da allora nessun giocatore di Conte ha accusato sintomi, come confermato anche dal professor Massimo Galli dell'ospedale Sacco, che in questo periodo ha affiancato il medico sociale Piero Volpi.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...