Inter-Real Madrid: le probabili formazioni, dove vederla in tv

·1 minuto per la lettura

La stagione in Champions League dell'Inter riparte dal Real Madrid, l'ultima squadra ad espugnare San Siro in Europa. Rispetto all'anno scorso non ci sono più Conte, Lukaku e Hakimi da una parte; Zidane, Sergio Ramos e Varane dall'altra.

Simone Inzaghi perde Sensi per infortunio, ma recupera Bastoni. Nei tre ballottaggi Darmian, Calhanoglu e Dzeko partono favoriti su Dumfries, Vidal e Correa. Ancelotti torna a Milano senza gli indisponibili Bale, Kroos, Ceballos, Mendy e Marcelo. Il principale dubbio di formazione è tra Hazard e Asensio. Alle ore 18.45 si gioca l'altra partita del gruppo D tra i moldavi dello Sheriff Tiraspol e gli ucraini dello Shakhtar Donetsk allenati dall'italiano De Zerbi.

PROBABILI FORMAZIONI Inter-Real Madrid (calcio d'inizio alle ore 21 in diretta tv su Amazon Prime Video) INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro. (A disp. Radu, Cordaz, Ranocchia, D'Ambrosio, Kolarov, Dimarco, Dumfries, Gagliardini, Vecino, Vidal, Sanchez, Correa). All. Inzaghi. REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militao, Nacho, Alaba; Valverde, Casemiro, Modric; Hazard, Benzema, Vinicius. (A disp. Lunin, Toni Fuidias, Vallejo, Miguel Gutierrez, Lucas Vazquez, Camavinga, Antonio Blanco, Isco, Asensio, Rodrygo, Mariano, Jovic). All. Ancelotti. Arbitro: Siebert (Germania), assistenti Foltyn e Gittelmann, Schlager quarto uomo, Fritz e Osmers al Var.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli