Inter, col Sassuolo è emergenza attacco: out Lukaku, Correa in forte dubbio

Il Barcellona è alle spalle, l'Inter ha già la testa alla sfida contro il Sassuolo, in programma sabato alle 15. Inzaghi, che ha bisogno dei tre punti per rialzarsi in classifica e non perdere contatto con la vetta, dovrà affrontarla con gli uomini contati, soprattutto nel reparto offensivo. Al momento, infatti, solo Lautaro Martinez, che non è al 100% della condizione, ed Edin Dzeko, sono a disposizione. Più Valentin Carboni, che non è esattamente una prima punta, e il giovane della Primavera Dennis Curatolo.

OUT LUKAKU E CORREA - Non partiranno per il Mapei Stadium Romelu Lukaku, e salvo sorprese, Joaquin Correa, costretto ad abbandonare il campo martedì sera per un risentimento tendineo al ginocchio sinistro. Al momento non sono chiari i tempi di recupero del Tucu, il belga potrebbe invece tornare a disposizione settimana prossima, mercoledì a Barcellona (difficile, al massimo in panchina) o domenica alle 12.30, in casa contro la Salernitana. Sia il giocatore sia lo staff medico non vogliono prendersi rischi: l'infortunio è stato più grave del previsto, una ricaduta sarebbe deleteria per le sue ambizioni mondiali e per la stagione nerazzurra.