Inter-Sassuolo 1-2: Politano e Berardi sbancano San Siro

Goal.com
L’Inter cade a San Siro contro il Sassuolo e vede complicarsi il discorso Champions League. Finisce 2-1 con reti di Politano, Berardi e Rafinha.

Inter-Sassuolo 1-2: Politano e Berardi sbancano San Siro

L’Inter cade a San Siro contro il Sassuolo e vede complicarsi il discorso Champions League. Finisce 2-1 con reti di Politano, Berardi e Rafinha.

La solita Inter , verrebbe da dire. Il tonfo interno contro il Sassuolo , a meno di clamorosi ribaltoni finali, costerà ai nerazzurri il ritorno in Champions League. Ma stavolta, sebbene i ragazzi di Spalletti avrebbero potuto sicuramente fare di più, la sfortuna e i miracoli di Consigli hanno trasformato quella che sembrava destinata ad essere una serata di festa in una serata disastrosa.

Stregata, dicevamo, la porta di un Consigli in serata di grazia e capace di negare il goal ai nerazzurri in almeno quattro occasioni. Cinico invece il Sassuolo che, passato in vantaggio al primo vero tiro in porta con una punizione di Politano, ha poi saputo difendere l’1-0 per colpire in contropiede con Berardi, autore di una rete fantastica proprio pochi secondi dopo un’occasione colossale fallita da Icardi.

Da lì, il tentativo di rimonta dell’Inter fermato ancora da Consigli, incolpevole sul goal dell’1-2 di Rafinha e monumentale fino al fischio finale. Un finale amaro per la squadra di Spalletti che avrebbe meritato sicuramente di più ma che lascia  il campo con 0 punti  e con le speranze di qualificazione appese ad un filo e legate al destino del Crotone.

I GOAL

25' POLITANO 0-1  - Adjapong conquista una punizione dal limite che Politano trasforma in goal con un rasoterra che sorprende la barriera che, saltando, permette al pallone di passare sotto e infilarsi in rete.

72' BERARDI 0-2 - L’attaccante calabrese prende palla sulla trequarti, si accentra e lascia partire un missile imparabile per Handanovic. Goal meraviglioso.

80' RAFINHA 1-2 - Rafinha riceve  palla da Perisic al limite dell’area e lascia partire un sinistro meraviglioso che sbatte sul palo e termina in rete.

I MIGLIORI

INTER: RAFINHA

I pericoli creati dall’Inter nascono praticamente tutti dai suoi piedi. Ha il demerito di fallire una buona occasione per l’1-1, ma è sicuramente il valore aggiunto della squadra ed è proprio lui a riaccendere le speranze nel finale.

SASSUOLO: CONSIGLI

Incolpevole sul goal di Rafinha, è letteralmente miracoloso in almeno quattro occasioni. Interventi da fenomeno, parate d’istinto, voli da campione: per lui una serata da  ricordare.

I PEGGIORI

INTER: VECINO

Invisibile, inconcludente, impalpabile. Mai un’iniziativa individuale, mai un rischio. Prestazione incolore.

SASSUOLO: ROGERIO

Non riesce ad arginare in toto Candreva, soffre ancora  di  più la velocità di Karamoh.

Potrebbe interessarti anche...