Inter sempre più vicina allo scudetto: titolo aritmetico già nel weekend? Tutte le combinazioni

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

Le giornate diminuiscono e l'Inter si avvicina sempre di più al 19° scudetto della sua storia. Anche grazie al tracollo del Milan, che ha ceduto il secondo posto all'Atalanta dopo le due sconfitte di fila contro Sassuolo e Lazio. Nell'ultimo turno la squadra di Antonio Conte ha battuto il Verona per il 13° successo consecutivo a San Siro ed ora i nerazzurri possono contare su un vantaggio di 11 punti sull'Atalanta e di 13 punti sul trio composto da Milan, Juventus e Napoli tutte coinvolte, insieme alla Lazio poco sotto, nella bagarre per la corsa alla prossima Champions League.

La festa dell'Inter a San Siro conto l'Hellas Verona | Marco Luzzani/Getty Images
La festa dell'Inter a San Siro conto l'Hellas Verona | Marco Luzzani/Getty Images

E ora si possono fare i nuovi calcoli: quando l'Inter potrebbe ottenere scudetto aritmeticamente?

La prima occasione possibile arriverà già nel weekend, con la 34esima giornata di campionato in programma tra l'1 ed il 2 maggio. Perché ciò avvenga, però, ci sono una serie di combinazioni da rispettare:

  • L'Inter deve vincere contro il Crotone e l'Atalanta non deve vincere contro il Sassuolo (Milan, Juventus e Napoli, anche vincendo le rispettive partite contro Benevento, Udinese e Cagliari, sarebbero fuori aritmeticamente dalla lotta scudetto in caso di successo dei nerazzurri);

  • L'Inter pareggia contro il Crotone, l'Atalanta perde sul campo del Sassuolo e nessuna tra Milan, Juventus e Napoli vince le rispettive partite.

A prescindere dai risultati delle avversarie, l'Inter può vincere lo scudetto se conquisterà 4 punti nelle ultime 5 giornate di campionato: in caso di arrivo a pari merito con l'Atalanta a quota 83 punti, infatti, l'Inter avrebbe la meglio in virtù degli scontri diretti (1-1 a Bergamo e 1-0 interista a San Siro).

Segui 90min su Facebook.