Inter, solo 0-0 con lo Shakhtar

·1 minuto per la lettura

Lo stadio Olimpico di Kiev ha ospitato la seconda squadra italiana nel giro di pochi giorni per una gara di Champions League. La scorsa settimana la Juventus ha vinto con la Dinamo, 2-0 con doppietta di Morata. L’Inter ha invece chiuso a reti inviolate con lo Shakhtar Donetsk. I nerazzurri, nel primo tempo, hanno colpito per due volte la traversa. Dopo poco più di un quarto d’ora è toccato a Barella. Quasi all’intervallo è stato invece Lukaku, su punizione. Al 10’ della ripresa Lautaro Martinez si è sbranato un gol. L’occasione più nitida di un secondo tempo in cui gli uomini di Antonio Conte non hanno brillato. Veramente modesta, nella ripresa, la gara di Ashley Young. Lukaku ha invece reclamato invano un calcio di rigore.