Inter, sotto con i rinnovi: la situazione di De Vrij e Bastoni

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

In casa Inter, e non potrebbe essere altrimenti, si pensa anche e soprattutto al futuro. Che non riguarda solo il campo, ma i contratti di alcuni calciatori in odore di rinnovo. Due di questi sono difensori. Calciatori che ormai sono da considerare quasi degli insostituibili per Antonio Conte. Vale a dire Stefan de Vrij e Alessandro Bastoni.

Stefan de Vrij | Soccrates Images/Getty Images
Stefan de Vrij | Soccrates Images/Getty Images

L'olandese ex Lazio ha il contratto in scadenza nel 2023 e Stefan de Vrij ha tutta l'intenzione di proseguire la sua storia con l'Inter. Al momento il suo è un ingaggio da 4,5 milioni di euro e il suo agente, Mino Raiola, punta ad un aumento ad almeno 5 milioni l'anno netti (lo stesso stipendio di due "riserve" come Nainggolan e Perisic). Insieme a lui i discorsi per il rinnovo di Alessandro Bastoni hanno subito una improvvisa accelerata. Tutta "colpa" delle sue (grandi) prestazioni che hanno acceso i fari di tante big europee, tra cui il Manchester City che ha già fatto un sondaggio.

Alessandro Bastoni | DeFodi Images/Getty Images
Alessandro Bastoni | DeFodi Images/Getty Images

Ecco perchè l'Inter ha già impostato le trattative per blindare Bastoni, che però si aspetta un ingaggio più che raddoppiato rispetto a quanto percepisce ora (1,5 milioni di euro). Il club nerazzurro si è spinto fino a poco meno di 3 milioni, ma la sensazione è che alla fine si arriverà ad un accordo, vista la fede interista del giovane calciatore.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.