Inter: tutti i dubbi su Sanchez 'congelano' il mercato degli esuberi

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

"Sarà ancora una volta difficile contare su Alexis, ha un infortunio piuttosto complicato, speriamo che possa arrivare qui in tempo ma la situazione è seria". Le parole del presidente della federcalcio cilena pronunciate ieri in patria non sono cadute come un fulmine a ciel sereno in casa Inter dato che le condizioni di Sanchez sono note da tempo, fin dal momento del suo rientro in Italia dopo lo stop accusato al muscolo plantare nel corso dell'ultima Coppa America e che sta complicando anche i piani mercato, soprattutto in uscita, del club nerazzurro.

UN PROBLEMA DA 7 MILIONI - Sanchez era ed è ancora, sebbene con chance praticamente azzerate di partire, sul mercato. Ma con uno storico infortuni così pesante e così ricco di problemi sempre differenti e mai di lieve entità, in pochi si sono avvicinati a lui. E quei pochi che lo hanno fatto sono stati poi respinti da quell'ingaggio da 7 milioni di euro annui, che per l'Inter al lordo incidono molto meno in virtù del decreto crescita, ma a cui non vuole rinunciare.

ESUBERI CONGELATI - Su Sanchez l'Inter dovrà per forza di cose contare, sì, ma la fiducia nel suo rientro a pieno regime non è così alta, al punto che in un attacco che oltre al cileno ha altri 3 esuberi, la scelta del club nerazzurro è rimasta quella di prendere tempo. Almeno fino alla gara con il Genoa in cui Lautaro Martinez (comunque infortunato) è squalificato. Su Pinamonti ci sono Empoli, Verona e Udinese. Su Salcedo c'è il forte interesse del Genoa che lo rivorrebbe anche in prestito secco. E infine c'è quel Martin Satriano il cui agente ha rivelato che piace a molti ma che per Inzaghi e per il club è forse il principale candidato a restare almeno fino a gennaio proprio per monitorare la situazione Sanchez.

@TramacEma

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli