Inter, UFFICIALE il nuovo logo: 'Il mio nome è la mia storia' FOTO e VIDEO

·3 minuto per la lettura

I M. Io sono, ma anche le iniziali di Internazionale Milano. Così nasce il nuovo logo nerazzurro, presentato ufficialmente oggi. Le due lettere stilizzate, bianche, compaiono all'interno di un cerchio blu dal contorno nero. Un salto nel futuro per dare ancora più slancio al brand, specie all'estero. "IL MIO NOME È LA MIA STORIA. I M FC INTERNAZIONALE MILANO" è la breve didascalia utilizzata dalla società nel lancio social.

FIGURE DI SUCCESSO - Ad accompagnare la presentazione anche un video di grande impatto, un viaggio tra i luoghi iconici della città di Milano accompagnato da leggende del club come Javier Zanetti, Marco Materazzi, Christian Chivu, Maicon, Beppe Bergomi, Nicola Berti, Beppe Baresi e Riccardo Ferri; da atleti di altri sport come Marco Belinelli, la ciclista Letizia Paternoster e il surfista Leonardo Fioravanti; da talenti come Tedua e attrici come Matilde Gioli. ​

IL TESTO - Questo il testo della campagna con cui l'Inter ha presentato la nuova identità visiva: "I M FC Internazionale Milano. Ciò che sono oggi è frutto di ciò che sono sempre stata. Aperta al mondo, radicata in una città. I M a football icon. Plasmata dalle vittorie che hanno scritto la storia del nostro club e del calcio stesso, sono sempre pronta a nuove sfide, qualunque esse siano. I M made of Milano. Ambisco a nuove vette, proprio come i grattacieli della mia città. Una città lungimirante inarrestabile. I M tomorrow. La mia pelle può mutare ma il mio cuore sarà sempre lo stesso. Come i miei due colori, ispirati dalla notte che mi ha dato alla luce. I M timeless. Sono il primo uomo che ha disegnato i nostri colori nel 1098 e l'ultimo bambino che li indossa oggi. Sono la storia di un'intera famiglia e una story di 15 secondi. Sono i ricordi dei vecchi tifosi e gli scatti delle nuove generazioni. I M breaking barriers. Le quattro linee di un campo non sono più sufficienti. Le regole del gioco sono cambiate, ed io sono già oltre. I M not for everyone. La mia attitudine mi ha sempre definito, fin da quando ero solo un'idea audace nella mente di un gruppo di ribelli. Continuo ad abbracciare tutto ciò che è nuovo, che è diverso o che sembra impossibile. I M brothers and sisters of the world. Che condividono gli stessi valori, la stessa passione, lo stesso spirito. Sia che si trovino in continenti diversi o sulla stessa gradinata. Sono tutto ciò e lo sono sempre stata. Il mio nome è la mia storia. FC Internazionale Milano". ​

PARLA ANTONELLO - Alessandro Antonello, CEO commerciale del club, ha commentato all'Ansa: "Siamo molto orgogliosi dei nostri 113 anni di storia e questo orgoglio ci spinge sempre a guardare verso il futuro e a cogliere ogni opportunità di crescita. Per questo, abbiamo voluto trovare un nuovo linguaggio, un canale che ci permetta di avvicinarci alle nuove generazioni, che vivono l’emozione sportiva in maniera diversa. A portarci fino a qui sono state diverse tappe che hanno segnato la crescita del Club, come la nascita della Inter Media House, la nostra nuova sede nel distretto dell’innovazione di Milano, il rinnovamento delle strutture del Centro Sportivo di Appiano Gentile, simboli e motori della nostra ambizione. Inter ha creduto e crede fortemente in questo percorso di riposizionamento del proprio brand, iniziato nel 2016, e di cui il nuovo logo e la nuova visual identity sono il momento più importante".

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.