Inter-Verona, quanti intrecci sul mercato: c'è anche Silvestri

·2 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Rivali in campo, 'alleati' sul mercato. Inter ed Hellas Verona si affrontano a San Siro per la 33esima giornata di Serie A, ma è anche una nuova occasione di incontro tra due dirigenze che sul tavolo hanno diversi affari da gestire. Di Federico Dimarco abbiamo già raccontato, tra diritto di riscatto in favore degli scaligeri e un Napoli già in prima fila per l'esterno mancino, ma non è l'unico nome sul tavolo: c'è Eddie Salcedo, cresciuto agli ordini di Juric e che il Verona vorrebbe anche tenere, nonostante il suo agente Giuseppe Riso abbia già annunciato il ritorno in nerazzurro; c'è anche Marco Silvestri, che nonostante la flessione dell'ultimo periodo resta uno dei portieri più affidabili della Serie A delle ultime due stagioni.

OCCASIONE SILVESTRI - Samir Handanovic avanza con l'età e i recenti infortuni in campo costati quattro punti alla squadra di Conte (autogol con il Napoli ed errore contro lo Spezia) stanno facendo riflettere la dirigenza nerazzurra sulla possibilità di ingaggiare un nuovo portiere che possa dare un'alternativa concreta allo sloveno nell'immediato per raccogliere poi la sua eredità. In questo senso, assieme a Musso e Cragno, Silvestri è un nome gradito dal punto di vista tecnico e anche dal punto di vista economico può avere condizioni vantaggiose: l'Hellas lo valuta tra gli 8 e i 10 milioni di euro (complice il contratto in scadenza nel 2022) e i buoni rapporti tra le due dirigenze possono anche aprire la strada ad eventuali contropartite tecniche, come ad esempio Ionut Radu e Andrea Pinamonti che, riferisce L'Arena, sono particolarmente apprezzati dagli scaligeri. Occhio alla concorrenza però, perché il portiere classe '91 piace e non poco anche alla Roma, alla ricerca di un estremo difensore che prenda il posto di Pau Lopez. Intanto una nuova opportunità di vederlo da vicino: anche Silvestri può finire sul tavolo delle discussioni tra Inter e Verona.