Visite ok per Viviano: l'Inter prende tempo sul tesseramento

Goal.com
L'Inter, dopo aver ricevuto rassicurazioni sul recupero di Handanovic, ha deciso di non tesserare lo svincolato Viviano. Fiducia a Padelli.
L'Inter, dopo aver ricevuto rassicurazioni sul recupero di Handanovic, ha deciso di non tesserare lo svincolato Viviano. Fiducia a Padelli.

In un periodo di vittorie, successi e sorrisi dopo i tanti pareggi a cavallo di Natale, l'Inter affronta anche una piccola emergenza in porta: il rientro di  Samir Handanovic è ancora incerto e Daniele Padelli non è stato sicurissimo nel derby.

I nerazzurri sono così corsi ai ripari, andando a pescare un portiere tra i giocatori attualmente svincolati. Emiliano Viviano , infatti, ha svolto e visite mediche con il club nerazzurro.

L'ex portiere della SPAL, senza contratto dal termine della scorsa stagione, si allenerà con il gruppo di Conte ma il tesseramento non è cosa certa: 'Sky', infatti, parla di almeno 48 ore di tempo prese dall'Inter per decidere. Ciò potrebbe verosimilmente dipendere dalle condizioni di Handanovic e dall'esito del 'provino' che Handanovic sosterrà.

Nella sua carriera Viviano ha collezionato oltre 250 presenze in Serie A ed è stato anche di proprietà dell'Inter tra il 2009 e il 2012, senza mai però riuscire ad esordire con la prima squadra.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...