Interspac prende forma: 350 milioni per comprare le quote dell'Inter. Tanti i volti noti dello spettacolo

·1 minuto per la lettura

L'azionariato popolare Interspac fa sul serio. Come riportato da Milano Finanza, nei prossimi giorni un gruppo ristretto di tifosi nerazzurri acquisterà una piccola quota dell'Inter, un gesto simbolico a cui prenderanno parte il cantante Luciano Ligabue, il conduttore televisivo Paolo Bonolis, il giornalista Enrico Mentana e i manager Valerio De Molli (Ambrosetti) e Flavio Valeri (Dea Capital). L'obiettivo di Interspac e del suo presidente Carlo Cottarelli è quello di raccogliere circa 350 milioni di euro per possedere il 40% dell'Inter.

Carlo Cottarelli | Francesco Prandoni/Getty Images
Carlo Cottarelli | Francesco Prandoni/Getty Images

L'azionariato popolare vuole riproporre anche in Italia il modello Bayern Monaco, nella cui società sono presenti grandi marchi del calibro di Adidas, Audi e Allianz. I contatti con il club di Steven Zhang sono in corso da mesi e il 25 giugno verrà lanciato online un sondaggio rivolto ai tifosi interisti, i quali potranno contribuire con una cifra minima di 500 euro a persona che consentirà di diventare azionista del club. Dopodiché, in caso di fumata bianca, Interspac aiuterà l'Inter nella ricerca di nuovi sponsor e veicolando investimenti in ottica futura.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di mercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli