Investimento record di Amazon per i diritti TV dell'NFL: Bezos vuole monopolizzare anche il calcio?

Niccolò Mariotto
·1 minuto per la lettura

Un miliardo di dollari, è questa l'incredibile cifra messa in campo da Amazon per aggiudicarsi i diritti di trasmissione del Thursday Night (ossia la gara del giovedì) del campionato di NFL a partire dal 2023 e per i successivi 10 anni. A riportare la notizia è Calcio & Finanza.

Jeff Bezos | Alex Wong/Getty Images
Jeff Bezos | Alex Wong/Getty Images

Quello compiuto dall'azienda di proprietà di Jeff Bezos è un investimento da record che è anche un chiaro messaggio alle dirette concorrenti nel campo dei diritti televisivi: Amazon è pronta a fare la voce grossa e a monopolizzare il mercato. Fino ad oggi l'approccio dell'azienda in tema di diritti TV era stato morbido con poche partite, pochi sport e spese ridotte ma ora pare che la situazione sia clamorosamente cambiata.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Gli 1.32 miliardi di dollari che Amazon verserà nelle casse dell'NFL a partire dal 2023 potrebbero essere solo l'assaggio di un ben più ampio piano per la monopolizzazione dei diritti TV dello sport. Calcio compreso.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.