Inzaghi annuncia: "De Vrij può giocare Sassuolo-Lazio, dolori per Keita"

Torna la Serie A, torna il desiderio biancoceleste d'Europa. Dopo una stagione senza competizioni continentali, la Lazio di Inzaghi ha intenzione di qualificarsi se non per la Champions almeno per l'Europa League, obiettivo minimo stagionale: dopo lo 0-0 di Cagliari la rincorsa riparte da Sassuolo.

Doppia trasferta per la Lazio, che conta di poter ottenere posta piena a Sassuolo, team ben diverso rispetto a quello che lo scorso anno ottenne una posizione più importante rispetto ai biancocelesti. Nonostante la classifica attuale però i biancocelesti non possono permettersi di sottovalutare la squadra di Di Francesco.

Tanti biancocelesti hanno preso parte alla sosta delle Nazionali, ma a differenza di squadre come Juventus e Sampdoria la Lazio non ha ricevuto giocatori infortunati dalle rispettive rappresentative: "Negli ultimi due giorni sono rientrati tutti, i ragazzi hanno lavorato nel migliore dei modi nonostante la stanchezza. Sarà una partita complicata, ma ho visto la voglia giusta" le parole di mister Inzaghi in conferenza.

Stefan De Vrij Lazio

Sassuolo in Serie A e Roma in Coppa Italia, la Lazio in pochi giorni si gioca tutto: "La gara di ritorno? Normale che nella testa ci sia il pensiero, ma dobbiamo pensare solo al Sassuolo. Dovremo fare una delle migliori prestazioni, sta bene e ha recuperato giocatori importanti. Quelli che scenderanno in campo dovranno dare il 100%, vogliamo proseguire il nostro cammino".

La notizia più importante riguarda De Vrij, il cui infortunio non è così grave come si pensava: "Ho convocato 20 giocatori, sono tutti disponibili, può partire dall'inizio come gli altri 3 centrali. Keita ha lavorato molto bene, anche se oggi aveva un po' di dolore all'adduttore. Gli abbiamo fatto saltare la partitella finale".

Tornando al campo, Inzaghi si fida della sua Lazio per questo ultimo periodo di fuoco: "Sono fiducioso, la squadra è sicura della propria identità per i due mesi più importanti della stagione. Voglio far capire quanto sia importante la gara contro il Sassuolo, anche per il Derby. Avendone giocati tanti, per prepararlo so che è meglio farlo con un risultato positivo alle spalle". Appuntamento al Mapei.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità