Inzaghi aspetta le occasioni di mercato, l'Inter lavora per Kostic e pensa a Bensebaini: il punto

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Simone Inzaghi prepara la sfida con l'Atalanta e aspetta occasioni di mercato. "Se ci saranno ci faremo trovare pronti" ha detto nella conferenza di ieri. Beppe Marotta è sempre attento, occhi ben aperti e orecchie lunghe per andare a caccia di nuovi affari. I contatti tra l'allenatore, la dirigenza e il presidente Zhang sono continui, il rapporto tra le parti è ottimo e si lavora tutti con la massima sintonia per raggiungere gli obiettivi.

IL PIANO KOSTIC - Tra i ruoli da rinforzare c'è quello dell'esterno sinistro, i nerazzurri stanno cercando un vice Perisic che possa far rifiatare il croato. In queste due settimane di mercato potrebbe arrivare qualcuno se prima verranno sbloccate le cessioni: i nomi più caldi sono quelli di Vecino e Sensi, per il quale ci sono stati contatti con la Sampdoria. E poi, occhio a Kolarov che potrebbe andare via subito. Per questo, l'Inter sta pensando di anticipare l'arrivo di Filip Kostic dall'Eintrach Francoforte per beffare la concorrenza. L'esterno serbo ha il contratto in scadenza nel 2023, i nerazzurri sono forti di un principio d'intesa con il giocatore sul quale del frattempo hanno acceso i riflettori anche Lazio, Fiorentina e diversi club stranieri. Il rischio che parta un'asta è concreto, per questo Marotta sta pensando seriamente di trovare un accordo anche con l'Eintracht e accogliere subito Kostic a Milano.

L'ALTRA PISTA - L'altro profilo che piace alla dirigenza è quello di Ramy Bensebaini del Borussia Monchengladbach. Giocatore internazionale con ampi margini di miglioramento, oggi può rappresentare il vice Perisic e in futuro diventare il sostituto del croato. Nei giorni scorsi ci sono già stati i primi contatti con il club tedesco per capire la fattibilità dell'operazione: la valutazione si aggira intorno ai 20 milioni di euro e si sta cercando di capire se ci sono possibilità di prenderlo in prestito già in questo mercato. Prima le uscite, poi occhi puntati sulle occasioni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli